Tampone rapido: tracciare rapidamente i casi

L’aumento improvviso di casi per Covid-19 (variante omicron) ha rivelato quanto sia importante tracciare rapidamente i casi. Effettuare test rapidi di screening da Covid-19 è di fondamentale importanza per prevenire e controllare i contagi, per ogni attività.

COVID-19: Che cos\’è il tampone rapido e a che cosa serve

Come spiega l’Istituto Superiore di Sanità, il tampone rinofaringeo è un test che permette di rilevare la presenza di Coronavirus all’interno del nostro corpo. Il tampone rino-faringeo è un test molto rapido, della durata di alcuni secondi, che consiste nell’infilare un bastoncino molto fine, morbido e flessibile nella parte superiore della faringe, posta in profondità dietro al naso. Il bastoncino passerà quindi per il naso, per arrivare alla faringe in meno di 10 secondi. Le modalità di raccolta del campione sono del tutto analoghe a quelle dei test molecolari, cioè viene effettuato un tampone naso-faringeo. I tempi di risposta però sono molto brevi (circa 15 minuti) e non viene più cercato l’RNA del virus bensì si ricerca la presenza degli antigeni, le proteine che sono riconosciute come estranee dal sistema immunitario, cioè di fatto quelle sostanze estranee che provocano una reazione.

Cosa sapere su quarantena, isolamento, tracciamento

Puoi effettuare il tampone rapido presso il nostro centro, prenotando telefonicamente al seguente numero: 3713064811

Torna in alto